Stabilizzazione e montaggio

darkroomPrima di essere montate le stampe destinate alla vendita o all’ esposizione, ricevono uno scrupoloso e rigoroso processo di “stabilizzazione” (ciò che consente alla stampa fotografica di conservarsi nel tempo).
Nella mia camera oscura controllo in maniera severa e disciplinata tutto il procedimento chimico e il successivo importantissimo lavaggio delle stampe. Per prima cosa tutta l’acqua che utilizzo in camera oscura passa attraverso speciali filtri capaci di depurarla e trattenere anche le più piccole impurità, utilizzo solo prodotti chimici “freschi” e di primissima qualità. Ovviamente tutto il procedimento è standardizzato per la massima precisione, dalla diluizione dei composti chimici, alla temperatura delle soluzioni, ai rispettivi tempi di immersione nelle stesse. Per garantire la massima durata delle stampe fotografiche, le sottopongo a un doppio trattamento di fissaggio e a un breve ma importantissimo viraggio al selenio (grazie a una reazione chimica ha un forte potere stabilizzante).
Segue un fondamentale e profondo lavaggio con un “hypo clearing” in una speciale lavatrice progettata Lavatrice NOVA DARKROOMappositamente per la pulizia delle stampe fotografiche. Grazie alle sue peculiarità e solo dopo l’utilizzo di un’ingente quantità di acqua corrente, precedentemente filtrata e mantenuta a una temperatura costante di circa 20°, la stessa è capace di asportare tutti gli agenti chimici, principalmente residui di fissaggio, che diversamente nel tempo porterebbero inesorabilmente al deterioramento della stampa. Chi acquista una mia fotografia può essere certo che questa resterà perfettamente inalterata per moltissimi anni, probabilmente secoli.
Eseguo personalmente anche le fasi di montaggio delle stampe sui cartoni di supporto, e la realizzazione dei passepartout dedicati. Entrambi i supporti hanno elevate caratteristiche di conservazione e sono classificati:
“Museum Quality”.
Sono cartoni al 100% naturali che soddisfano i più severi test di conservazione
Termo Pressaper preservare le stampe negli anni a venire. Il montaggio della fotografia avviene attraverso l’utilizzo di una termo pressa. Una speciale colla termica in fogli è inserita tra la stampa e il cartone di supporto, le tre superfici vengono immesse nella termo pressa per un tempo prestabilito, il calore attiva la colla che tramite la pressione cui è sottoposta va a saldare in maniera indissolubile la stampa al cartone di supporto. Questo tipo di montaggio conferisce alla fotografia una planeità e una stabilità temporale ineguagliabile.
Sul retro del cartone di supporto applico il mio timbro, che riporta tutte le info
rmazioni necessarie alla catalogazione della fotografia, dove indico: stampa tradizionale ai sali d’argento, titolo della fotografia, data di realizzazione del negativo, data di realizzazione della stampa, numero sequenziale della stampa e la firma.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Timbro-ok-NO-LIMITS  Firma